1 Agosto

0
162
Formazione in Marketing per Psicologi

1 agosto 1865 – nasce Alfred Hoche

alfred-erich-hocheA Wildenhain,, il 1 agosto 1865 nasce Alfred Hoche: Psichiatra tedesco.

Hoche studiò a Berlino e a Heidelberg; iniziò il lavoro di psichiatra nel 1890.
Nel 1891 si trasferì a Strasburgo. Dal 1902 fu professore a Friburgo in Brisgovia e direttore della locale clinica psichiatrica.

Fu uno dei maggiori oppositori alla teoria della psicoanalisi di Sigmund Freud.

La parte di lavoro che Hoche fece sul sistema di classificazione delle malattie mentali ebbe gran influenza nella Germania nazista.

Insieme a Karl Binding, nel loro Die Freigabe der Vernichtung lebensunwerten Lebens (“Il permesso di annientare vite indegne di vita”) pubblicato nel 1920, sostenevano l’esistenza ed il diritto all’uccisione di “persone mentalmente morte“, “gusci vuoti di esseri umani”: diedero così un impulso radicale al movimento eugenetico tedesco che si andava sviluppando in quel periodo.

Fu famoso per i suoi scritti sull’eugenetica e eutanasia.

linea

1 agosto 1959 – nasce Marcella Danon

marcella-danonA Milano, il 1 agosto 1959 nasce Marcella Danon: Scrittrice, Giornalista e Psicologa italiana.

Ha scritto libri su counseling ed ecopsicologia, campi in cui opera.
L’autrice riprende spesso temi trattati dal fisico austriaco Fritjof Capra: da quelli inerenti alla visione sistemica nei diversi campi della scienza e della cultura, a quelli di carattere ecologico ed ecopsicologico.

Fa parte della International Community for Ecopsychology (ICE) e della European Ecopsychology Society (EES).

Dal 2004 al 2005 fa parte del comitato di redazione della rivista Il Counselor. Rivista di formazione e informazione dei counselor italiani.

Nel 2014 assume la carica di direttore responsabile della webzine Eco We – La voce italiana dell’Ecopsicologia e si specializza in formazione a distanza attraverso la conduzione di webinar e la gestione di una piattaforma di E-learning per l’aggiornamento professionale in ambito psicologico.

linea

1 agosto 2012 – muore Fausto Rossano

fausto-rossanoA Napoli, il 1 agosto 2012 muore Fausto Rossano: Medico e Psicanalista italiano, analista junghiano.

Fausto Rossano è analista seguace di Carl Gustav Jung. Per un quadriennio, dal 1973 al 1977 si sottopone ad analisi personale con un analista didatta dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (A.I.P.A.) con sede in Roma.

Dal 1977 al 1985 segue il training di formazione psicoanalitica junghiana, sempre presso l’A.I.P.A., che lo nomina socio ordinario dell’Associazione.

Dal 1984 al 1988 segue un training di formazione analitica di gruppo con analisti dell’American Institute of Psychoanalysis (A.I.P.) di New York e dell’International Association of Group Psychotherapy (I.A.G.P.).

Al termine di questo percorso, nel 1992, viene incaricato alle attività didattica, formativa e clinica nella Scuola dell’A.I.P.A.


E tu... cosa ne pensi?