Storia della Psicologia
Storia, eventi e protagonisti della Psicologia
Formazione in Marketing per Psicologi

12 dicembre 1795 – nasce Luigi Ferrarese

A Brienza, il 12 dicembre 1795 nasce Luigi Ferrarese: Psichiatra e Politico italiano.

Dopo la laurea in medicina nel 1817, si dedicò all’insegnamento, allo studio della psichiatria e prestò servizio presso il regio manicomio di Aversa.

Ferrarese è fondamentalmente noto per essere stato il principale promotore della teoria frenologica in Italia durante il XIX secolo, sulla quale scrisse diverse opere tra il 1830 e il 1838, la più nota è Memorie Risguardanti La Dottrina Frenologica, considerata una delle più importanti del campo.

Un altro studio essenziale è racchiuso in Della Monomania Suicida, in cui Ferrarese considerava “assurdo e ingiusto” il provvedimento del governo di punire i familiari dei suicidi, essendo estranei alle cause.

Nelle sue opere s’impegnò con il metodo scientifico nell’alleviare i mali sociali del suo tempo.

linea

12 dicembre 1840 – muore Jean-Étienne Dominique Esquirol

jean-ètienne-dominique-esquirolA Parigi, il 12 dicembre 1840 muore Jean-Étienne Dominique Esquirol: Psichiatra e Scienziato francese.

Agli inizi del 1800 Esquirol istituì la “maison de santè” ovvero una casa di ricovero (privata); un’idea che ebbe un discreto successo, tant’è che la Maison venne considerata, nel 1810, una delle tre migliori istituzioni mediche di Parigi.

Esquirol, credeva che l’origine delle malattie mentali fosse collegato alle passioni dell’anima e, inoltre, si convinse che la follia non intaccasse completamente ed irrimediabilmente il raziocinio del paziente.

Capì il ruolo importante dei dottori che avevano in cura persone accusate di crimini e che erano state dichiarate non responsabili a causa della malattia e promosse l’utilità della diagnosi della monomania.

Nel 1817, Esquirol iniziò un corso in malattie mentali nella sala da pranzo dell’ospedale Salpêtrière: questo fu forse il primo insegnamento formale di psichiatria in Francia.

L’ospedale degli infermi mentali deve essere considerato uno strumento di cura
Jean-Étienne Dominique Esquirol

linea

12 dicembre 1905 – nasce Manès Sperber

manès-sperberA Zabłotów, il 12 dicembre 1905 nasce Manès Sperber: Scrittore, Saggista e Psicologo austriaco.

Fu studente e collaboratore Alfred Adler, il fondatore della psicologia individuale, fino al 1932 quando, a causa delle divergenze di opinione a proposito delle connessioni tra psicologia individuale e marxismo, interrompe ogni rapporto.

Trasferitosi a Berlino nel 1927 tenne lezioni presso il Berliner Gesellschaft für Individualpsychologie, istituto di psicologia individuale.

Pubblicò diverse opere di narrativa, una trilogia autobiografica e nummerosi saggi di filosofia, politica, letterature e psicologia.

Successivamente, quando la sua prima moglie emigrò a Champaign (Illinois, USA), divenne consulente psicologica del “Psychological and Counseling Center” di quella città.

linea

12 dicembre 1939 – nasce Michael Gazzaniga

michael-gazzanigaA Los Angeles, il 12 dicembre 1939 nasce Michael Gazzaniga: Psicologo e Neuroscienziato statunitense.

Laureato presso il Dartmouth College, riceve il dottorato in psicobiologia dalla California Institute of Technology dove ha lavorato con responsabilità di primaria importanza, per avviare la ricerca “split brain” dell’uomo.

Con i suoi successivi lavori, si sono compiuti progressi importanti nella comprensione della “brain lateralization” funzionale del cervello e sul come gli emisferi cerebrale comunicano l’uno con l’altro.

Gazzaniga ha fondato i centri per le neuroscienze cognitive presso l’University of California e presso il Davis e il Dartmouth College.

E’ professore di psicologia all’Università della California, Santa Barbara, dove dirige il nuovo centro di SAGE per lo studio della mente.


E tu... cosa ne pensi?