15 Febbraio

0
359
Formazione in Marketing per Psicologi

15 febbraio 1856 – nasce Emil Kraepelin

emil-kraepelinA Neustrelitz, il 15 febbraio 1856 nasce Emil Kraepelin: Psichiatra e Psicologo tedesco.

Kraepelin fu un uomo erudito e brillante; grazie all’aiuto di numerosi altri psichiatri del tempo elaborò concetti quali parafrenia, demenza precoce, ebefrenia e catatonia, dando loro una valida spiegazione.

Fu pioniere del concetto di malattia nella psichiatria basata su tre elementi quali: psicopatologia descrittiva, eziologia organica e storia naturale. Attraverso i suoi scritti mostrò una reale comprensione per le variabili psicologiche legate all’ambiente ed elencò, tra i primi, situazioni cliniche in cui fattori sociali svolgevano un ruolo predominante.

Il nome di Kraepelin è per lo più associato a due malattie: la demenza precoce e la mania depressiva. Attraverso i suoi studi e attraverso la pubblicazione delle sue opere determinerà una spaccatura generazionale all’interno della psichiatria italiana.

linea

15 febbraio 1905 – nasce Nise da Silveira

nise-da-silveiraA Maceiò, il 15 febbraio 1905 nasce Nise da Silveira: Psichiatra, Psicoanalista e Psicologa brasiliana, alunna di Carl Jung. Fu sempre contraria alle forme aggressive di trattamento psichiatrico, come l’elettroshock, l’insulinoterapia e la lobotomia.

Sviluppa un progetto innovativo per la psichiatria dell’epoca: la fondazione della Casa das Palmeiras, una clinica di riabilitazione per gravi pazienti psichiatrici. In questa struttura, i pazienti vengono trattati come esterni, come tappa per arrivare a reinserirsi completamente nella società.

Nise da Silveira può essere considerata una pioniera della terapia con gli animali, utile per il riadattamento sociale dei pazienti psichiatrici.

linea

15 febbraio 1934 – nasce Paul Ekman

paul-ekmanA Washington, il 15 febbraio 1934 nasce Paul Ekman: Psicologo statunitense.

Grazie alle sue ricerche scientifiche, è divenuto un pioniere nel riconoscere le emozioni e le espressioni facciali, ed è considerato uno dei 100 psicologi più importanti del ventesimo secolo.

Ekman ha dimostrato che, contrariamente alla convinzione di alcuni antropologi, le espressioni facciali e le emozioni non sono determinate dalla cultura di un posto o dalle tradizioni ma sono universali ed uguali per tutto il mondo, ciò indica che quindi sono di origine biologica.

Ciò gli ha comportato l’ingresso nella lista delle 100 persone più influenti del mondo.

Sapendo che cosa cercare nel volto, nella voce, nell’atteggiamento, nelle parole, noi possiamo scoprire gli indizi che rivelano la menzogna
Paul Ekman

linea

15 febbraio 1940 – muore Ernesto Lugaro

ernesto-lugaroA Palermo, il 15 febbraio 1940 muore Ernesto Lugaro: Psichiatra italiano.

Redattore, fin dalla fondazione, della Rivista di patologia nervosa e mentale.

Svolse la sua attività scientifica e didattica nelle Università di Sassari, Messina, Modena, Torino.


E tu... cosa ne pensi?