15 Luglio

0
280
Formazione in Marketing per Psicologi

15 luglio 1904 – nasce Rudolf Arnheim

rudolf-arnheimA Berlino, il 15 luglio 1904 nasce Rudolf Arnheim: Scrittore, Storico dell’arte e Psicologo tedesco.

Formatosi alla scuola della Psicologia della Gestalt fondata da Max Wertheimer, Rudolf Arnheim cominciò la propria carriera applicando gli assunti della psicologia sperimentale al cinema.
A soli ventitré anni collaborava con il famoso settimanale culturale tedesco “Die Weltbühne“.

Fu professore di psicologia dell’arte al Sarah Lawrence College, alla School for Social Research e alla Columbia.

Raggiunta l’età della pensione, nel 1974, sceglierà l’University of Michigan per insegnare psicologia dell’arte per altri dieci anni.

La tendenza dell’uomo verso l’ordine, della quale l’arte non è che una delle manifestazioni, deriva da una consimile tendenza universale presente in tutto il mondo organico, e trova pure un parallelo, anzi forse un’origine, nella tendenza verso lo stato di struttura più semplice, presente nei sistemi fisici
Rudolf Arnheim

linea

15 luglio 1939 – muore Eugen Bleuler

eugen-bleulerA Zollikon, il 15 luglio 1939 muore Eugen Bleuler: Psichiatra svizzero.

Fu uno dei più importanti psichiatri europei di ogni tempo e apportò contributi fondamentali alla moderna psicopatologia, ridefinendo clinicamente la schizofrenia e l’autismo, di cui coniò anche i relativi termini.

Laureato in Medicina, si specializzò in psichiatria sotto la guida di Wilhelm Von Speyr.
Nel 1885, chiamato da Auguste Forel, iniziò a lavorare per il Burghölzli (il celebre ospedale psichiatrico di Zurigo).

Tra il 1886 e il 1898 fu incaricato di dirigere un reparto psichiatrico situato in un antico monastero abbandonato sul Reno, a Rheinau: una clinica in uno stato deplorevole che Bleuler migliorò sia la qualità ambientale del luogo sia la qualità delle cure ricevute dai pazienti.

In quella sede, ebbe tra i suoi allievi psichiatri destinati a fornire contributi fondamentali alla psichiatria del XX secolo: Carl Gustav Jung, Karl Abraham, Ludwig Binswanger, Hermann Rorschach.

Nel 1910 contribuì a fondare la Società Psicoanalitica Internazionale.

Nel 1911 pubblicò il fondamentale lavoro clinico Dementia Praecox oder die Gruppe der Schizophrenien, e nel 1916 il suo classico Lehrbuch der Psychiatrie, che nelle sue varie edizioni fu uno dei più importanti testi di riferimento per lo studio della psichiatria del primo Novecento.

linea

15 luglio 1970 – muore Eric Berne

eric-berneA Carmel-by-the-Sea, il 15 luglio 1970 muore Eric Berne: Psicologo canadese.

Berne è noto in America e in Europa come colui che ha dato origine e sviluppo all’Analisi Transazionale, una teoria della personalità che, tra l’altro, ha contribuito in maniera fondamentale allo sviluppo della terapia di gruppo.

Si può quindi collegare il contributo di Berne direttamente al lavoro di associazioni come l’Alcolisti Anonimi, o di associazioni di volontariato come Telefono amico.
Egli stesso si impegnò nel recupero psicologico dei veterani del Vietnam e della Seconda guerra mondiale come psichiatra militare.

È noto negli ambienti della cosiddetta controcultura per essere stato analista e consulente della cantante statunitense Joan Baez.
Ritenne opportuno dare al linguaggio tecnico dell’AT e all’intera teoria un aspetto familiare e leggibile ed esaltò l’idea che terapeuta e “paziente” collaborino su un piano paritario in base a un pieno e trasparente mutuo consenso.

Si ottiene ciò per cui si dimostra apprezzamento
Eric Berne


E tu... cosa ne pensi?