16 Luglio

0
208
Formazione in Marketing per Psicologi

16 luglio 1902 – nasce Aleksandr Romanovič Lurija

aleksandr-romanovic-lurijaA Kazan’, il 16 luglio 1902 nasce Aleksandr Romanovič Lurija: Medico, Sociologo e Psicologo sovietico.

Fu uno dei maggiori esponenti della scuola storico-culturale e della neuropsicologia sovietica oltre che uno dei principali ricercatori della teoria dell’attività.

È conosciuto per le sue ricerche sui meccanismi della memoria collegata al linguaggio, secondo l’approccio della psicologia storico-culturale di Lev Vygotskij.

Ne “Le funzioni corticali superiori dell’uomo” tratta delle relazioni tra le funzioni del linguaggio e della memoria ed i meccanismi cerebrali, alla luce delle modificazioni psichiche causate da lesioni del cervello.

Dai suoi studi sui pazienti cerebrolesi sono derivati studi finalizzati a raffinare la tecnica diagnostica e la valutazione delle tensioni emotive in base ai quali Charlie J.Golden ha ricavato un test che ha preso il nome di Lurija, il Lurija-Nebraska Neuropsychological Battery (LNNB), sul quale s’è aperto tra i neuropsicologi un ampio dibattito.

linea

16 luglio 1989 – muore Marco Lombardo Radice

marco-lombardo-radiceA Pieve di Cadore, il 16 luglio 1989 muore Marco Lombardo Radice: Psichiatra e Scrittore italiano.

Laureato in Medicina, si specializzò in Neuropsichiatria Infantile.
Fu chiamato giovanissimo a dirigere il II Reparto del’Istituto Neuropsichiatrico di Via dei Sabelli a Roma, quello riservato agli adolescenti.

Qui, anche in conflitto con i propri colleghi, compì una vera “rivoluzione”, aprendo le porte del reparto, organizzando uscite dei giovani pazienti e richiedendo il coinvolgimento pieno di tutti gli operatori, infermieri compresi.

Tutto ciò, in ossequio alla propria tesi che, in età giovanile, i conflitti, spesso legati a difficili situazioni sociali, possono essere risolti positivamente.

In queste istituzioni si tocca con mano l’esistenza di una microfisica del potere e di una scala dell’oppressione in cui, ad esempio, l’infermiere sfruttato e oppresso in un’ottica di classe può porsi, a sua volta, come oppressore sull’anello più basso della catena: il paziente
Marco Lombardo Radice

linea

16 luglio 1991 – muore Carlo Terron

carlo-terronA Milano, il 16 luglio 1991 muore Carlo Terron: Drammaturgo e Psicologo italiano.

Laureato in Medicina e specializzato in Malattie Nervose, divenne primario dell’Ospedale Psichiatrico di Verona.

Durante il periodo bellico, venne arruolato come ufficiale medico; partecipò alla guerra in Albania dove creò il reparto psichiatrico dell’ospedale di Tirana.

Catturato dai tedeschi nel 1942, riuscì a fuggire durante il viaggio verso la Germania rientrando poi a Verona, dove trovò alloggio nei locali adibiti ai medici dell’ospedale psichiatrico, avendo una bomba distrutto la sua abitazione.

Finita la guerra, nel 1945 si trasferì a Milano e pur riuscendo a mantenere la sua professione di medico, si dedicò anche alla carriera di autore teatrale e critico drammatico.


E tu... cosa ne pensi?