Storia della Psicologia
Storia, eventi e protagonisti della Psicologia
Formazione in Marketing per Psicologi

17 novembre 1864 – nasce Giuseppe Antonini

giuseppe-antoniniA Milano, il 17 novembre 1864 nasce Giuseppe Antonini: Psichiatra italiano.

Si occupò di antropologia criminale e, con la progettazione del manicomio di Sant’Osvaldo a Udine, da lui diretto dal 1903 al 1910, fu tra i primi in Italia ad applicare tipologie di detenzione meno restrittive con una struttura ospedaliera senza recinzione e nuovi approcci riabilitativi a livello ergoterapico.

Nel 1924 fondò, con altri, la Lega italiana di igiene mentale, di cui fu presidente onorario dal 1930 al 1938.

linea

17 novembre 1972 – muore Eugéne Minkowski

eugène-minkowskiA Parigi, il 17 novembre 1972 muore Eugéne Minkowski: Psichiatra francese.

Minkowski è considerato uno dei più importanti esponenti francesi della psichiatria fenomenologica del Novecento.
Egli ha introdotto i concetti di contatto vitale con la realtà e di tempo vissuto.
Ha sostenuto che la psicopatologia può essere sempre spiegata se viene tenuto conto della personale esperienza del tempo.

Fu uno dei fondatori del gruppo L’Évolution psychiatrique. Influenzato dal pensiero filosofico di Edmund Husserl, di Henri Bergson e dall’analisi fenomenologica di Ludwig Binswanger, riuscì a fare una sintesi originale per il pensiero psicologico, che fortemente ha influenzato il pensiero della generazione successiva, tra cui Jacques Lacan e Henri Ey.

Vi dono un lavoro soggettivo, ma che nosostante tutto è un lavoro che tende con tutte le forze verso l’oggettivitá
Eugéne Minkowski

linea

17 novembre 1979 – muore Immanuil Velikovskij

immanuel-velikovskyA Princeton, il 17 novembre 1979 muore Immanuil Velikovskij: Psicologo e Sociologo sovietico.

Velikovsky è stato un rappresentante del catastrofismo: negli anni cinquanta pubblicò il libro Mondi in collisione, nel quale proponeva un controverso modello secondo il quale il sistema solare avrebbe avuto origine da un impatto di enorme potenza sul pianeta Giove, giungendo a modificare la cronologia degli avvenimenti dell’antico Egitto.

linea

17 novembre 1995 – muore Ferdinando Barison

A Padova, il 17 novembre 1995 muore Ferdinando Barison: Psichiatra italiano.

E’ stato il primo ad aver introdotto nell’ospedale la psicologia clinica e diresse uno dei maggiori ospedali psichiatrici in Italia, quello di Padova, dal 1947 al 1971.
Ferdinando Barison è stato un importante esponente italiano della psichiatria fenomenologica.

La psichiatria fenomenologica, alla quale Barison aderisce è diametralmente opposta alla psichiatria organicistica, approccio che lui qualifica utilizzando il termine epistemologia.

Barison ha dedicato molti anni della sua vita allo studio della schizofrenia cercando di applicare a questa indagine i principi della sua fenomenologia ermeneutica ovvero tentando di cogliere non solo l’uniformità della patologia, ma anche e, soprattutto, l’unicità e l’irripetibilità dell’essere-nel-mondo di ogni persona schizofrenica.

linea

17 novembre 2010 – muore Davide Lopez

davide-lopezA Vicenza, il 27 novembre 2010 muore Davide Lopez: Psicoanalista e Aforista italiano.

Dopo la laurea in medicina e chirurgia, si trasferisce a Londra nel 1953 dove inizia il tirocinio psicoanalitico. Lavora al Cane Hill e al Friern Hospital come psichiatra e psicoterapeuta e contribuisce ad orientare quest’ultimo ospedale in senso psicoanalitico.

Termina nel dicembre 1959 l’analisi didatta con L. H. Rubinstein e nel 1960 sceglie Milano come residenza e luogo dove sviluppare la sua professione.

Diventa consulente psicoperapeuta al carcere di San Vittore ove ha istituito la psichiatria di gruppo. Presta la sua opera come psicoterapeuta di nevrotici e psicotici presso l’ospedale Paolo Pini.

E’ stato membro ordinario della British Psychoanalytical Society e della Società psicoanalitica italiana di cui è stato a lungo analista didatta e supervisore.

Nel 1979 ha fondato la rivista di psicoanalisi Gli Argonauti.

Definizione sintetica della paronoia: prendere una parte di sé per un nemico reale.
E della depressione? Prendere un nemico reale per una parte di sé
Davide Lopez


E tu... cosa ne pensi?