Storia della Psicologia
Storia, eventi e protagonisti della Psicologia
Formazione in Marketing per Psicologi

20 dicembre 1938 – nasce Luigi Cancrini

luigi-cancriniA Roma, il 20 dicembre 1938 nasce Luigi Cancrini: Psichiatra, Accademico e Politico italiano.

È uno psichiatra e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica e sistemica comunista.
Ha fondato negli anni Settanta il Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale, una delle più importanti scuole di Psicoterapia in Italia, di cui è tuttora Presidente.

La sua attività si è sviluppata inizialmente nel clima delle battaglie culturali contro l’emarginazione del diverso nelle scuole (le classi differenziali e speciali), nella psichiatria (gli ospedali psichiatrici), nel campo della dipendenza e dei comportamenti antisociali (il carcere).

Di queste condizioni egli ha continuato ad occuparsi collegando le manifestazioni della diversità al disagio della persona e portando avanti un tentativo di allargamento dei confini tradizionali della pratica psicoterapeutica e un impegno continuo, a livello politico e divulgativo, per il riconoscimento della sua importanza.

Comprendere il comportamento di un gruppo familiare è più facile se si accetta di far riferimento al gruppo visto nella sua totalità invece che in termini di somma di comportamenti individuali
Luigi Cancrini

linea

20 dicembre 1984 – muore Stanley Milgram

stanley-milgramA New York, il 20 dicembre 1984 muore Stanley Milgram: Psicologo statunitense.

Ideatore di raffinate tecniche di ricerca, è autore di vari contributi che riguardano la vita nelle grandi metropoli, la relazione tra il potere di condizionamento esercitato dalla televisione e i comportamenti antisociali.

Ma il suo nome è soprattutto legato agli studi riguardanti la determinazione del comportamento individuale, da parte di un sistema gerarchico e autoritario che impone obbedienza.

Nel 1961 Milgram condusse un celebre esperimento della durata di un’ora, presso i locali dell’Interaction Laboratory dell’Università di Yale, teso a verificare il livello di aderenza agli ordini impartiti da un’autorità, nel momento in cui tali ordini entrano in conflitto con la coscienza e la dimensione morale dell’individuo.
Tale esperimento è noto come esperimento Milgram.


E tu... cosa ne pensi?