25 Settembre

0
384
Formazione in Marketing per Psicologi

25 settembre 1868 – nasce Kristian Birch-Reichenwald Aars

kristian-Birch-Reichenwald-AarsA Kristiania (ora Oslo), il 25 settembre 1868 nasce Kristian Birch-Reichenwald Aars: Filosofo e Psicologo norvegese.

Fu il primo a introdurre nella psicologia norvegese il metodo sperimentale, con una particolare ricerca sulla percezione dei colori.

La filosofia di Aars, da lui stesso definita filosofia della percezione, intende approfondire il carattere del rapporto fra soggetto conoscente e realtà: secondo Aars noi proiettiamo elementi di natura psicologica, che tuttavia consideriamo far parte di una realtà esistente fuori di noi, nella realtà stessa.

I fenomeni, che così si presentano alla nostra coscienza, sono costituiti da un insieme di associazioni una parte delle quali, emergendo, genera il fenomeno dell’attesa della percezione di una determinata realtà.

Se anche la realtà esterna esiste realmente al di fuori di noi ed è indipendente dalla nostra coscienza, essa tuttavia non è percepibile come puro rispecchiamento nella nostra coscienza.

linea

25 settembre 1958 – muore John Broadus Watson

john-broadus-watsonA New York, il 25 settembre 1958 muore John Broadus Watson: Psicologo statunitense, padre del comportamentismo, scuola della psicologia nata dall’osservazione del comportamento animale.

Nel 1913 pubblica un famoso articolo, noto come “Manifesto del Comportamentismo“, che riscuote larghi consensi tra i giovani studenti e accademici. Il 1913 è perciò considerato dagli storici l’anno di nascita del Comportamentismo e Watson il suo fondatore.

linea

25 settembre 2005 – muore Urie Bronfenbrenner

urie-bronfenbrennerA Ithaca, il 25 settembre 2005 muore Urie Bronfenbrenner: Psicologo statunitense.

E’ stato il principale rappresentante dell’orientamento psicologico della bioecologia dello sviluppo umano, indirizzo di studio e ricerca che si propone di indagare, con una chiave di lettura ecologica e sistemica, l’interazione individuo-ambiente.