28 Aprile

0
337
Formazione in Marketing per Psicologi

28 aprile 1957 – muore Frieda Fromm-Reichmann

frieda-fromm-reichmanA Rockville, il 28 aprile 1957 muore Frieda Fromm-Reichmann: Psichiatra tedesca.

Nacque in una famiglia ebraica ortodossa appartenente alla classe media. Compì studi di medicina a Koenigsberg. Si sposò il 16 giugno del 1926 con Erich Fromm, da cui divorziò nel 1931. A seguito della salita al potere di Adolf Hitler, si rifugiò prima in Francia e poi negli Stati Uniti. I suoi libri, pubblicati in inglese, furono successivamente tradotti in tutto il mondo.

linea

28 aprile 1905 – nasce George Kelly

george-kellyA Perth, il 28 aprile 1905 nasce George Alexander Kelly: Psicologo, Matematico e Pedagogista statunitense.

Fu ideatore della teoria della Psicologia dei Costrutti Personali, fondamentale per il Costruttivismo.

Kelly definì un sistema denominato “tecnica delle griglie di repertorio”, basato sul principio che è possibile individuare delle relazioni matematiche tra i costrutti di una persona.

Lavorò negli Stati Uniti d’America soprattutto nell’area della psicologia clinica, elaborando la sua teoria della Psicologia dei Costrutti Personali, centrata sul cambiamento delle persone attraverso la psicoterapia, sebbene ritenesse il termine psicoterapia inadeguato per descrivere l’avventura dell’uomo nelle sue transizioni e trasformazioni.

Lo scopo dello psicoterapeuta non è di produrre uno stato mentale ma di produrre una mobilità mentale che permetta di seguire un percorso nel futuro
George Kelly

linea

28 aprile 1910 – nasce Alice von Platen

alice-von-platenA Weissenhaus, il 28 aprile 1910 nasce Alice Ricciardi von Platen: Psichiatra tedesca.

Membro della commissione medica di osservatori del Tribunale militare americano al processo di Norimberga contro i crimini nazisti nel 1945-1946 contro 23 medici accusati di crimini contro l’umanità.

Ha lavorato a Roma e a Cortona come psicoterapeuta individuale e di gruppo.

Nel 2000 ha pubblicato Il nazismo e l’eutanasia dei malati di mente; il libro riporta, in lingua italiana, la documentazione che nel 1946 la commissione, presieduta da Alexander Mitscherlich, dell’Ordine dei Medici riferì sul processo.

Gli imputati erano alcuni medici dei campi di concentramento accusati di aver fatto esperimenti sui prigionieri, e i medici e i funzionari coinvolti nel cosiddetto programma di eutanasia che Hitler aveva lanciato per sterminare i malati di mente.

linea

28 aprile 1931 – nasce Richard Gardner

gardner-richardA New York, il 28 aprile 1931 nasce Richard Gardner: Psichiatra forense statunitense.

È noto per aver coniato il termine sindrome da Alienazione genitoriale (PAS) nel 1985, argomento diffusamente trattato in “La Sindrome da Alienazione Genitoriale”; fu anche tra i primi a pubblicare un saggio sugli effetti del divorzio sui figli.

La proposta sindrome da “Alienazione genitoriale” non ha trovato consenso tra psichiatri, psicologi e terapeuti; anche scienziati e giuristi sono contrari a introdurre il concetto di “Alienazione genitoriale” in campo forense.

Neppure il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM) riconosce o menziona la PAS come sindrome o malattia, né nella sua edizione più recente né nella sua integrazione del 2000. I tentativi di chiederne l’ammissione nel DSM-5, uscito nel 2013, sono stati rigettati; il portavoce del gruppo di lavoro che si è occupato della revisione del Manuale, dott. Darrel Regier, ha detto che riguardo alla PAS “non vi sono sufficienti prove scientifiche che ne giustifichino l’ammissione nel DSM“.

Ha contribuito a sviluppare tecniche terapeutiche per bambini mediante il gioco.

linea

28 aprile 1973 – nasce Massimo Enrico Baroni

massimo-enrico-baroniA Catania, il 28 aprile 1973 nasce Massimo Enrico Baroni: Psicologo e Politico italiano.

Laureato in psicologia, ha lavorato per la riabilitazione di pazienti psicotici.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII Legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione XV Lazio 1 per il Movimento 5 Stelle.


E tu... cosa ne pensi?