29 Giugno

0
275
Formazione in Marketing per Psicologi

29 giugno 1928 – nasce Gaspare Vella

A Bengasi, il 29 giugno 1928 nasce Gaspare Vella: Psichiatra e accademico italiano.

Gaspare Vella si è specializzato in Neurologia e Psichiatria ed è stato ordinario di clinica psichiatrica presso l’Università La Sapienza di Roma.

Ha pubblicato numerosi saggi di argomento psichiatrico ed ha fondato la rivista Noós.
Si è occupato di Psicologia, Psicopatologia e Psicoterapia relazionale.

linea

29 giugno 1942 – nasce Oscar Simonton

oscar-simontonA Los Angeles, il 29 giugno 1942 nasce Oscar Carl Simonton: Oncologo e Psicologo statunitense.

È stato uno dei pionieri della psiconcologia.

Fondò e diresse il Simonton Cancer Center (SCC) a Malibù dove, per oltre 30 anni, lavorò con i malati oncologici che avessero voluto sostenere attivamente il loro processo di recupero.

Il suo lavoro è di importanza internazionale per la consulenza e il sostegno dei malati di cancro.
Gli elementi chiave della sua filosofia e le tecniche hanno un impatto sul lavoro di consulenza pratica in psiconcologia negli Stati Uniti, Europa e Giappone.

L’effetto del metodo Simonton è stato dimostrato in studi scientifici.

linea

29 giugno 1965 – muore Ernst Bernhard

Undatiert. Bernhard Ernst .A Roma, il 29 giugno 1965 muore Ernst Bernhard: Medico, Psicologo e Psicoanalista tedesco.

Dal 1935 a Zurigo lavora con Carl Gustav Jung del quale divenne un seguace radicalizzando le teorie junghiane con spiccate venature teosofiche ed esoteriche. Studiava e applicava la chirologia e l’astrologia, faceva lunghi digiuni, consultava assiduamente l’I Ching, l’antico libro-oracolo cinese con prefazione a firma Carl Gustav Jung.

Terminata la guerra riprende la sua attività di psicoterapeuta junghiano sempre a Roma, dove rimarrà per tutta la vita pur non prendendo mai la cittadinanza italiana. Ed è da qui che si è diffusa in Italia la psicologia junghiana, grazie agli allievi che Bernhard ha formato.

Nel 1961 lui e i suoi allievi fondarono l’AIPA (Associazione italiana di psicologia analitica).

…penso che mi peserà molto il non avere nessuno di cui prendermi cura e da far progredire. Ma a mio conforto mi viene in mente che là ci sarà pure un corpo di guardia nazista. Potrei prendermi cura di questo
Ernst Bernhard


E tu... cosa ne pensi?