4 Aprile

0
262
Formazione in Marketing per Psicologi

4 aprile 1896 – nasce Benigno Di Tullio

A Forli del Sannio, il 4 aprile 1896 nasce Benigno Di Tullio: Psichiatra, Antropologo e Docente italiano.

Fu medico psichiatra. Esercitò nel carcere di Regina Coeli a Roma.
Come studioso, discepolo di Cesare Lombroso, si occupò di prevenzione della delinquenza e del reinserimento dei criminali in società.

Nel 1957 fondò la Società Italiana di Criminologia.
Dal 1963 fino alla sua morte è stato docente di psicopatologia forense presso l’Università La Sapienza di Roma.

Non si può continuare a disconoscere che il delitto, prima di essere un’infrazione ad una norma giuridica, è un’azione umana che non è possibile conoscere, nel suo contenuto psicologico e nel suo aspetto sociale, se non attraverso lo studio della personalità di colui che l’ha ideata, preparata ed attuata
Benigno Di Tullio

linea

4 aprile 1924 – muore Arnold Pick

arnold-pickA Praga, il 4 aprile 1924 muore Arnold Pick: Neurologo e Psichiatra ceco.

Fu assistente del neurologo tedesco Theodor Hermann Meynert.
Ha conseguito il dottorato di ricerca nel 1875 e successivamente è stato assistente di Carl Friedrich Otto Westphal a Berlino, nella stessa struttura in cui lavorava Karl Wernicke.

Tali neurologi influenzarono notevolmente il lavoro di Pick sull’afasia.

Nel 1878 divenne docente di psichiatria e neurologia presso l’Università di Praga e dopo due anni, diresse la clinica psichiatrica di Dobran. Nel 1886 divenne professore e direttore della clinica psichiatrica dell’Università di Praga.

A lui si deve l’identificazione della malattia di Pick e dei corpi di Pick, che sono caratteristici di questo disturbo.

Fu il primo medico ad utilizzare i termini paramnesia reduplicativa (1903) e dementia praecox (1891).

linea

4 aprile 1927 – nasce Aušra Augustinavičiūtė

ausra-augustinaviciuteA Kaunas, il 4 aprile 1927 nasce Aušra Augustinavičiūtė: Economista, Sociologa e Psicologa lituana autrice di numerose teorie e scoperte scientifiche, e fondatrice della socionica.

Laureata in economia, lavorò nel Ministero delle Finanze della Repubblica Sovietica Lituana e come insegnante di politica economica in differenti istituzioni educative di Vilnius.

I suoi studi, inizialmente di natura strettamente economica, riguardarono lo scambio delle informazioni tra gli individui, successivamente li integrò dapprima con la sociologia e successivamente con la psicologia

Le sue opere scientifiche, con pochissime eccezioni, non vennero pubblicate durante il periodo sovietico, ma diventarono sempre più popolari durante gli anni 1990.


E tu... cosa ne pensi?