6 Febbraio

0
411
Formazione in Marketing per Psicologi

6 febbraio 1843 – nasce Frederic William Henry Myers

frederic-william-henry-myersA Keswick, il 6 febbraio 1843 nasce Frederic William Henry Myers: Psicologo e Parapsicologo britannico.

Fu nel 1869 che Myers decise di intraprendere le indagini sul mondo del paranormale.
Myers intendeva avviare uno studio empirico ed oggettivo del mondo extrasensoriale.

Con questo spirito, nel 1882 fondò insieme ad altri la Society for Psychical Research. Si immerse senza risparmiarsi nei suoi studi e pubblicò le sue ricerche in ben 16 volumi dei Proceedings della Society for Psychical Research.

Nel 1903 venne pubblicato postumo il suo capolavoro, Human Personality and its Survival of Bodily Death.
In quest’opera Myers indaga sui poteri di quello che lui chiama sé subliminale, che egli definisce un io reale, ed un immenso organismo psichico del quale la coscienza ordinaria è solo una minima parte, e del quale i cosiddetti poteri paranormali sono i normali canali di percepire il mondo.

L’opera venne accolta con tale entusiasmo che venne adottata dalla Università di Madras come testo di studio per le lezioni di psicologia alla facoltà di lettere e filosofia.

Il motivo di tale scalpore risiedeva nel fatto che la sua ipotesi, tramite una vera e propria rivoluzione copernicana, spiegava i fenomeni paranormali come frutto dell’attività spirituale dell’osservatore, inconsapevole delle proprie potenzialtà. Ciò risultò essere un duro attacco alle posizioni spiritualiste secondo le quali il paranormale era in gran parte la manifestazione dell’esistenza delle anime dei morti.

linea

6 febbraio 2011 – muore Giovanni Bollea

giovanni-bolleaA Roma, il 6 febbraio 2011 muore Giovanni Bollea: Psichiatra italiano.

Rivoluzionò la neuropsichiatria infantile italiana, introducendo per la prima volta, nella storica clinica universitaria di Roma, la psicoanalisi, la psicoterapia di gruppo e il lavoro d’équipe.

Fu fondatore e direttore dell’Istituto di neuropsichiatria infantile di via dei Sabelli a Roma e primo presidente della Società italiana di neuropsichiatria infantile, nonché promotore di innumerevoli iniziative a favore dell’infanzia.

Oltre al compendio di neuropsichiatria infantile ed a più di 250 lavori, ha pubblicato il bestseller Le madri non sbagliano mai.

Vai avanti e credi in quello che fai cocciutamente, ogni volta che decidi qualcosa
Giovanni Bollea


E tu... cosa ne pensi?