7 Novembre – Storia della Psicologia

0
557
Storia della Psicologia
Storia, eventi e protagonisti della Psicologia
Formazione in Marketing per Psicologi

7 novembre 1885 – nasce Sabina Nikolaevna Špil’rejn

sabina-spielreinA Rostov sul Don, il 7 novembre 1885 nasce Sabina Nikolaevna Špil’rejn: Psicoanalista russa.

Nota con la traslitterazione tedesca Sabina Spielrein, fu una delle prime donne a esercitare questa professione.

All’età di 19 anni, sofferente di una grave forma di isteria fu ricoverata per circa un anno nell’ospedale psichiatrico di Burghölzli, nei pressi di Zurigo, dove all’epoca lavorava Carl Gustav Jung, con il quale intrattenne una relazione.

Uscita dall’ospedale, si laurea in Medicina all’Università di Zurigo, e si specializza in psicanalisi e pedagogia.

Rotti i rapporti con Jung, si stabilì a Vienna, dove conobbe Sigmund Freud e divenne membro della Società Psicoanalitica.
Nell’estate del 1923 fondò a Mosca, con Vera Schmidt, un asilo infantile d’avanguardia, Solidarietà internazionale (anche Asilo bianco per il colore delle pareti e del mobilio).
L’istituto era fondato su principi molto moderni per l’epoca, infatti si cercava di far crescere i bambini e le bambine come persone libere.

QUANDO MORIRÒ VOGLIO ESSERE SEPPELLITA SOTTO UNA QUERCIA, E VOGLIO CHE QUALCUNO SCRIVA: “ANCHE LEI ERA UN ESSERE UMANO…”
SABINA NIKOLAEVNA ŠPIL’REJN

Quando morirò voglio essere seppellita sotto una quercia, e voglio che qualcuno scriva: anche lei… Condividi il Tweet

linea

7 novembre 1929 – nasce Eric Kandel

eric-kandelA Vienna, il 7 novembre 1929 nasce Eric Kandel: Neurologo, Psichiatra e Neuroscienziato statunitense.

Professore di biofisica e biochimica presso la Columbia University dal 1974, è uno dei maggiori neuroscienziati del XX secolo.

È il primo psichiatra statunitense ad aver vinto il premio Nobel per la medicina, conseguito nel 2000 per gli studi effettuati sulle basi fisiologiche della conservazione della memoria nei neuroni, premio che condivide con i colleghi Arvid Carlsson e Paul Greengard.

Una scansione cerebrale può rilevare i segni neurali della depressione, ma una sinfonia di Beethoven fa sentire che cosa è la depressione
Eric Kandel

Una scansione cerebrale può rilevare i segni neurali della depressione, ma una sinfonia di… Condividi il Tweet

linea

7 novembre 1982 – muore Oscar Forel

oscar-forelA Saint-Prex, il 7 novembre 1982 muore Oscar Forel: Psichiatra, svizzero.

Figlio di Auguste Forel, divenne uno dei dirigenti della Società svizzera di psichiatria.

A Prangins, sul lago di Ginevra, fondò nel 1934 una clinica psichiatrica privata, “Les Rives“, dove vennero curate persone illustri di ogni parte d’Europa.


E tu... cosa ne pensi?